Questo contenuto è disponibile anche in: Inglese Francese

Tangerine Meg è un’artista di Adelaide, in Australia, ed è anche una sostenitrice attiva della Fondazione Prem Rawat (TPRF). Ci siamo incontrati con lei e le abbiamo chiesto cosa la spinga a sostenere i programmi umanitari della TPRF raccogliendo donazioni tramite i suoi oggetti artistici.

Cosa ti ha motivato a iniziare l’iniziativa Arte Coraggiosa per Progetti Coraggiosi? Per molti anni ho ascoltato il messaggio di pace di Prem Rawat e ho avuto il desiderio di sostenere i suoi progetti umanitari. Mandavo una donazione se avevo un’entrata extra o un pagamento eccezionale, pensando: “Quando avrò un sacco di soldi portò dare di più”. Alla fine ho deciso di collaborare in un modo che per me fosse più sostenibile. Quando faccio una vendita dal mio sito, adesso, invio direttamente una percentuale alla TPRF. Questo ha aggiunto un maggiore significato e alla vendita dei miei oggetti d’arte.

Tangerine Meg's cards

Tangerine Meg’s cards

Quali materiali adoperi? Uso la mia abilità di pittrice ad acquerello e faccio stampe a mano su linoleum. Inoltre realizzo calendari, stampe, cartoncini e imballaggi artistici. Ho imparato a usare un software open source WordPress e mi sono creata un sito mio per usarlo come piattaforma.

Cos’è che funziona bene in ciò che fai? Mi scalda il cuore impegnarmi attivamente ed entrare in contatto con persone tramite l’arte e i colori, sia online che nelle mostre e nei mercati d’arte. La percentuale inviata alla TPRF mi riempie di gioia perché so che sto contribuendo a una situazione certamente vincente.

Quanto denaro hai raccolto l’anno scorso? Nel 2014 ho contribuito con 642 dollari australiani. Nel 2015 invieremo di più, credo.

Quante persone sono impregnate nella tua iniziativa? Molte decine di persone hanno mostrato interesse sottoscrivendo la mia mailing list e comprando oggetti artistici originali e stampe per la loro casa, di persona oppure online.

Ci sono stati momenti intensi o sorprendenti per te? Quando la mia arte piena di colori porta un sorriso sul viso di qualcuno, oppure si portano la mano al cuore, anche il mio cuore si scalda. Coloro che amano l’arte fatta di colori comprano i miei oggetti perché gli piacciono così come sono. Io mi sento bene ogni volta che canalizzo un po’ di denaro verso i progetti umanitari di Prem Rawat.

Sono felice di sapere che la TPRF non spende praticamente niente in spese amministrative; le donazioni vanno quasi per intero a sostegno di iniziative come Food for People e gli ambulatori oculistici in India.

Recentemente, dopo il terremoto in Nepal, la TPRF ha immediatamente offerto la possibilità di dirigere le donazioni agli aiuti in quella zona. In questo modo io e i miei clienti possiamo facilmente contribuire subito a un’opera umanitaria. In genere sul mio sito metto un link alla pagina delle donazioni della TPRF, in modo che la gente può inviare una donazione direttamente anche se in quel momento non vuole comprare i miei oggetti d’arte, oppure se desidera donare una certa somma. Oltretutto, la qualità della mia vita migliora quando posso usare le mie abilità in modo continuativo e inviare denaro per una causa umanitaria senza fare rumore.

A customer looks at one of Tangerine Meg's calendars

A customer looks at one of Tangerine Meg’s calendars.

Grazie, Tangerine Meg! Per sapere di più su “Arte Coraggiosa per Progetti Coraggiosi” clicca qui.  

Share this story

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail