Questo contenuto è disponibile anche in: Inglese Francese Spagnolo

Bright Selikumah è uno studente di quattordici anni della scuola di Otinibi che “ha stupefatto insegnanti e studenti” con le sue capacità tecnologiche e la sua inventiva, secondo un recente resoconto apparso sul notiziario locale Graphic OnlineIl ragazzo, il cui nome, Bright, significa brillante, mangia tutti i giorni alla mensa di Food for People (FFP), cui dà il credito di alimentare il suo successo. Alex Wiredu, che fa da corrispondente per la Fondazione Prem Rawat, ha recentemente intervistato Bright.

FFP Ghana inventor Prima che aprisse la mensa FFP ti era difficile trovare da mangiare?

A volte era davvero difficile per me trovare qualcosa da mangiare; altre volte andava tutto bene. Non vivo con i miei genitori perché loro si sono trasferiti in una città lontana da qui. In effetti ho deciso io di rimanere a vivere con mia zia ad Amahia, un villaggio a 10 chilometri da Otinibi, perché non volevo lasciare i miei amici e neanche il cibo nutriente fornito qui dalla mensa.

Si mangia bene. E camminare e conversare con i miei amici mentre andiamo a mangiare mi rende molto felice.

Dopo un buon pasto alla mensa di FFP, come ti senti rispetto alle tue attività scolastiche e alle tue invenzioni?

Mi sento molto concentrato e in grado di partecipare bene alle lezioni. Quindi sono felice di venire a scuola tutti i giorni. Riguardo alle mie invenzioni, mangiare bene alla mensa mi aiuta a pensare più a fondo. È così che trovo le mie idee.

FFP Ghana inventor

A quali invenzioni hai lavorato?

Mi piace smontare e rimontare aggeggi elettronici. In tutto ho messo insieme otto invenzioni. Ho costruito un aereo in miniatura e un’auto a energia cinetica, una radio a transistor in modulazione di frequenza, un aspirapolvere a mano e un rivelatore di intrusi, per dirne qualcuna. Al momento sto lavorando a un veicolo di legno da usare davvero.

Qual è la tua invenzione preferita?

Il veicolo di legno. È costoso, ma ne sono entusiasta. Spero tanto di ricevere aiuto dalle persone generose che apprezzeranno la mia invenzione. Quando l’avrò finito, mi sarò creato un mio mezzo di trasporto e avrò superato la difficoltà di camminare per 10 chilometri per venire a scuola.

Fai qualcosa per guadagnare dei soldi?

No, sono solo uno studente; cerco di fare del mio meglio a scuola e di concentrarmi sulle mie invenzioni.

FFP Ghana inventor

Se ti fosse data l’occasione di andare a un istituto tecnico o a una scuola superiore, cosa ti piacerebbe studiare?

Una combinazione di ingegneria elettrica, elettronica e meccanica. Se ne avessi la possibilità, mi piacerebbe diventare ingegnere meccanico.

E il tuo sogno qual è?

Il mio sogno è di avere una squadra che abbia risorse sufficienti per costruire astronavi, aerei, navi, veicoli e macchinari per le fabbriche usando motori ad acqua e sostituendo il petrolio che usiamo adesso e che emette fumi che inquinano l’aria che respiriamo.

Cosa vorresti dire ai donatori di tutto il mondo che sostengono il progetto FFP?

Sono grato a tutti loro. I pasti che mangio in mensa sono nutrienti e mi aiutano anche a rimanere in buona salute. Quelle persone non ci conoscono, ma ci stanno aiutando a dare forma al nostro futuro. Che Dio li benedica tutti.

Share this story

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail