Blog

Punti di vista sull’educazione alla pace: i volontari di Miami

Punti di vista sull’educazione alla pace: i volontari di Miami

Quest’anno, l’istituto di correzione di Miami Everglades ha più partecipanti al Programma di educazione alla pace di tutte le altre carceri degli Stati Uniti. La volontaria facilitatrice Lucy Collins dice: “Un detenuto è in carcere da quando aveva 18 anni. Un consulente ci ha detto che prima di iniziare il programma non aveva mia parlato con nessuno, non aveva mai sorriso. Si teneva tutto dentro, fino ai 46 anni. E adesso non smette mai di sorridere!”

Faccio conoscenza con me stesso: un detenuto scopre sé stesso con l’educazione alla pace

Faccio conoscenza con me stesso: un detenuto scopre sé stesso con l’educazione alla pace

Tony Cobb è in carcere da 28 anni, a dibattersi fra gli incancellabili ricordi di un’infanzia violenta. Frequenta il programma di educazione alla pace, che gli sta dando una nuova comprensione della vita e lo ispira a scrivere: “Ho una dolce e bellissima realtà dentro di me, che attende di essere scoperta. Ora procedo con la conoscenza, con la libertà di agire con chiarezza.”