Jaqueline Best-Vessel (a sinistra), che ha partecipato al programma di educazione alla pace, incontra Prem Rawat in Gran Bretagna.

Riconoscendo che il Programma di Educazione alla Pace riesce a migliorare la vita di tante persone socialmente a rischio, il Fondo Comunitario della Lotteria Nazionale ha assegnato una sovvenzione di 10.000 Sterline (circa 9.000 Euro) per favorire la crescita del progetto nel Regno Unito.

Il corso giova ai partecipanti aiutandoli a scoprire le proprie risorse interiori, a riconoscere i loro valori e a comprendere la possibilità della pace personale. Il corso giova ai partecipanti aiutandoli a scoprire le proprie risorse interiori, a riconoscere i loro valori e a comprendere la possibilità della pace personale. Il corso multimediale è caratterizzato da brani tratti dai video di Prem Rawat ed esplora temi come la forza interiore, la consapevolezza, la dignità, la possibilità di scelta e la speranza.

Peace Partners, una ONG del Regno Unito che sostiene regolarmente i programmi di TPRF, amministrerà il finanziamento. I nuovi fondi permetteranno all’organizzazione di aumentare il successo che il programma sta già avendo in diversi ambienti.

Il programma viene offerto nel carcere Thameside fin dal 2015, dove i partecipanti dicono spesso che vorrebbero si tenessero più corsi sia dentro che fuori dalle prigioni. “Se avessi saputo di questo programma quando ero più giovane, forse non sarei mai finito qui,” ci ha detto uno dei detenuti.

Oltre che in diverse altre carceri, il corso è stato offerto con successo nei centri sociali in tutto il paese, inclusi centri di recupero per i reduci senzatetto, l’Università Sutton, i centri sociali di Mattew Yard e di Angell Town.

“Questa è esattamente la soluzione ai problemi della nostra comunità,” dice Mary Chinyere, manager del centro comunitario Angell Town che serve un’area colpita gravemente dalle violenze di bande giovanili. “È un programma eccellente, lo consiglio vivamente,” dice Jaqueline Best Vessell che ha partecipato al corso in quel centro.

Con l’intento di sviluppare la pace, per contrastare il recente incremento di violenza giovanile a Londra, Peace Partners sta cercando nuove opportunità di collaborazione per far crescere la divulgazione del PEP.

Oltre a offrire il Programma di Educazione alla Pace, Prem Rawat ha commissionato questo murale in Ebor Street a Londra, per trasmettere un messaggio di speranza contro la violenza nelle gang.

“Siamo estremamente grati e lieti che le Lotteria ci abbia concesso questo fondo per espandere il Programma di Educazione alla Pace. Questo ci permetterà di fare una sostanziale differenza nella vita della gente”, ha detto July Hammersley, direttore di Peace Partners. “Peace Partners ha lavorato alacremente con le comunità del Sud di Londra colpite dalla violenza delle bande, e questa è un’area dove vorremmo particolarmente far crescere il programma. Vorrei inoltre lanciare un appello ai membri di altre comunità, animatori per giovani, organizzazioni che lavorano con le fasce deboli della popolazione, che prendano in esame questo programma e ci dicano come possiamo essere partecipi.”

Il PEP ha portato benefici a diversi gruppi di persone in 84 paesi. Lo scorso anno Prem Rawat ha lanciato la campagna “La pace è possibile” nel Regno Unito, offrendo il PEP come strumento per le comunità che potrebbe facilitare la regressione della violenza, a costo zero.

La Fondazione Prem Rawat, che lui stesso ha fondato, offre un programma laico e non settario ad individui e organizzazioni in tutto il mondo.

Scopri come tu o la tua organizzazione potete iniziare ad offrire il PEP qui.

Guarda la presentazione del PEP:

Share this story

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail