Il Festival Cinematografico Internazionale MY HERO ha scelto il film della Fondazione Prem Rawat “Voices for Peace” come finalista per il Premio per la pace Ron Kovic 2020 .

Con le parole del fondatore della TPRF Prem Rawat, il cortometraggio “Voices for Peace” mette insieme volontari provenienti da tutto il mondo impegnati a condividere un messaggio di speranza: che nonostante i nostri problemi e le nostre differenze, la pace è possibile. “Voices for Peace” è stato presentato per la prima volta a settembre in occasione della Giornata internazionale della Pace delle Nazioni Unite, celebrazione dedicata al rafforzamento degli ideali di pace, sia nei singoli paesi che tra tutte le nazioni e i popoli. 

Il video è stato mostrato a livello globale durante le trasmissioni della Giornata della Pace e ha fatto colpo sui social media, dove ha attirato l’attenzione degli organizzatori del MY HERO Film Festival che hanno invitato la TPRF a partecipare. 

“Ammiriamo la passione e l’impegno per rendere il mondo un posto migliore espressi dai protagonisti del vostro film”, afferma Wendy Millette, direttore del Festival Cinematografico MY HERO.

Il Premio per la Pace Ron Kovic viene assegnato al “cortometraggio che affronta in modo più efficace la questione della pace nel mondo”. Kovic sceglierà il vincitore che verrà annunciato il 12 dicembre durante un evento virtuale (annunceremo i dettagli dell’evento in seguito).

Affermato autore e attivista che negli ultimi 40 anni ha lavorato per la pace nel mondo, Kovic ha prestato servizio durante la guerra del Vietnam ed è interpretato da Tom Cruise nel pluripremiato film di Oliver Stone, “Nato il quattro di luglio”.

Oltre al festival cinematografico, il progetto MY HERO comprende diverse iniziative che concorrono alla missione della ong di consentire alle persone di ogni età di concretizzare il proprio potenziale per creare nel mondo un cambiamento positivo.

Guarda qui “Voices for Peace” e qui scopri di più sul Festival Cinematografico MY HERO e ii vincitori precedenti.

 

FacebooktwitterredditpinterestlinkedinmailFacebooktwitterredditpinterestlinkedinmail