In Nepal i risultati degli ultimi esami di scuola superiore mostrano un miglioramento del successo scolastico tra gli studenti che partecipano al progetto Food for People (FFP) della TPRF.

Ogni anno, al termine dell’ultima classe della scuola superiore, tutti gli studenti nepalesi devono superare un esame per ottenere il diploma (School Leaving Certificate – SLC) e dimostrare di avere le basi per poter accedere all’istruzione di livello universitario. Fino al 2009, anno in cui nella zona montana di Tasarpu fu aperta la mensa del progetto FFP, nessuno studente della locale scuola Adarsha era mai riuscito a superare questo esame. Ora, nel 2015, la percentuale di studenti che prendono il diploma di scuola superiore in questa zona assai povera del Nepal è ben al di sopra della media nazionale.

Parecchi studenti, e anche le autorità locali, danno credito della trasformazione a FFP, che ha fornito pasti giornalieri gratuiti e completi, permettendo agli studenti di concentrarsi sullo studio invece di doversi dare da fare per trovare qualcosa da mangiare.

I risultati di quest’anno, resi pubblici a luglio, mostrano che sono stati promossi 21 dei 29 studenti della scuola Adarsha che si erano presentati all’esame. La percentuale di promossi, il 72%, è ampiamente superiore alla percentuale nazionale, che è del 47%. Gli otto studenti dell’Adarsha che non hanno superato l’esame, poi, hanno tuttavia raggiunto un punteggio tale da potersi presentare di nuovo a sostenere l’esame tra qualche mese.

Un altro dato statistico davvero incoraggiante e al di sopra delle aspettative nazionali è che il 15% degli studenti promossi sono ragazze. Finché non è stata aperta la mensa FFP, nessuna ragazza della scuola Adarsha si era mai diplomata. Tutte dovevano lasciare gli studi presto, per contrarre matrimonio o per aiutare in cucina e nelle faccende domestiche. Adesso molte di loro scelgono invece di concentrarsi su una futura carriera, potenzialmente utile al villaggio.

Sita Tamang Nepal FFP

Sita Tamang

Sita Tamang, che quest’anno si è diplomata con il punteggio più alto della scuola, afferma che l’aiuto ricevuto da FFP è stato assai importante per aiutarla a portare avanti il suo sogno di lavorare in ambito sanitario: “Poiché la Fondazione ci forniva i pasti, noi abbiamo potuto studiare bene. Questo mi ha permesso di essere presente a scuola tutti i giorni. In questo villaggio ci sono molte persone povere e le condizioni sanitarie non sono molto buone. Voglio studiare per diventare un’assistente sanitaria o un’infermiera e servire la gente povera del villaggio.” La sua compagna di classe Mithu Tamang ha lo stesso senso civico: dopo aver preso il diploma, quest’anno, dice di voler continuare a studiare per diventare un’insegnante, ritornare a Tasarpu e condurre una “campagna di alfabetizzazione femminile, in modo che l’intero villaggio sia istruito e prospero.” Mithu ha regolarmente mangiato alla mensa FFP da quando andava in quinta elementare e sostiene che quei pasti la aiutavano “ad andare a scuola regolarmente.”

Un’altra studentessa della scuola Adarsha è Reena Tamang, che ha superato con successo l’esame di diploma e vuole diventare un’assistente sanitaria o un’infermiera. “Grazie ai pasti offerti alla mensa non mi dovevo preoccupare di cucinare a casa e mi potevo concentrare sullo studio. Vorrei davvero ringraziare la Fondazione per il fatto di sostenere gli studenti come me fornendo cibo sano e nutriente. Spero che lo stesso tipo di aiuto continui in futuro.” Sebbene i risultati siano stati annunciati solo poco fa, l’esame è stato sostenuto a marzo, prima che il terremoto di magnitudo 7,8 colpisse la zona, in aprile. Leggi come la TPRF si stia impegnando a fornire aiuti ai superstiti del terremoto  qui.

Share this story

FacebooktwitterredditpinterestlinkedinmailFacebooktwitterredditpinterestlinkedinmail