Il gruppo di volontari svizzeri dal nome Sponsors for Peace è nato da una semplice domanda: “Che succederebbe se le grandi aziende potessero fare di più per promuovere la pace in questo mondo?” È stata questa la possibilità che Hans, uomo d’affari e sostenitore della TPRF, ha posto innanzi a 500 amministratori delegati della Svizzera centrale. La loro risposta è stata così incoraggiante che Hans ha deciso di fondare Sponsors for Peace allo scopo di fornire una piattaforma di responsabilità aziendale che possa sostenere attività di promozione della pace.

Qualche mese prima Hans aveva partecipato a un torneo di golf di beneficienza a Francoforte, dove erano stati raccolti fondi per il progetto Food for People in Nepal, della Fondazione Prem Rawat, e questo lo aveva ispirato a organizzare una raccolta fondi nel proprio Paese. Colpito dal bellissimo spettacolo di Daya Rawat, che aveva cantato durante la serata di beneficienza in Germania, egli l’ha invitata in Svizzera perché di nuovo cantasse al Concerto di beneficienza per la pace organizzato da Sponsors for Peace, e lei ha gentilmente accettato.

lucerne_houseIl concerto si è tenuto nel luglio 2014 nel delizioso Hotel Seeburg, situato sulle rive del lago di Lucerna e noto per il suo fantastico panorama. Il clou della serata musicale è stata la performance di Daya, che ha cantato alcune canzoni da lei composte. Tra gli altri artisti c’era il “Groove Cocktail” con Jillene Luce, che canta per l’etichetta Cafe del Mar, e la cantante June, concorrente al talent show “Voce della Svizzera 2014”.

Sono anche stati mostrati alcuni video sull’impegno umanitario della TPRF. Complessivamente, 18 aziende hanno generosamente sponsorizzato il concerto, cui hanno assistito 80 persone. Dopo il concerto è stato presentato a Daya, presidente della TPRF, un assegno di 10.000 franchi svizzeri (8.300 euro) per sostenere il progetto Food for People in Nepal.lucerne_musicians

Share this story

FacebooktwitterredditpinterestlinkedinmailFacebooktwitterredditpinterestlinkedinmail