Speriamo che voi e I vostri cari siate al sicuro e in buona salute, e che continuiate a fare attenzione durante la pandemia COVID-19.

Siamo grati del sostegno che date a TPRF e desideriamo mettervi al corrente di come la Fondazione si stia adeguando ai cambiamenti imposti da questo morbo, poiché la sicurezza e il benessere dei nostri volontari e delle persone al cui servizio ci poniamo è la nostra priorità numero uno.

Dato che quasi tutti i nostri team lavorano insieme da remoto, e dato il vostro continuo sostegno, restiamo in una posizione di forza per continuare ad avere un impatto positivo.

Benchè ogni giorno porti nuove sfide, il nostro obiettivo, ogni volta che si può e quanto più a lungo si può, è quello di trovare il modo di continuare, senza correre rischi, le attività e i programmi divenuti molto importanti per aiutare le persone a vivere con dignità, pace e prosperità.

Per ora, i seminari del Programma di Educazione alla Pace sono stati sospesi nelle aree in cui le autorità locali hanno avvertito che ciò può contribuire a rallentare il diffondersi della pandemia. Tutti i facilitatori del programma e i contatti dovrebbero aver ricevuto, la scorsa settimana, un’email su questo argomento. Se avete delle domande o delle preoccupazioni al riguardo, potete contattare il team di supporto del Programma di Educazione alla Pace: pep@tprf.org

Allo stesso modo, per rispondere alle nuove disposizioni governative, è stata temporaneamente sospesa la maggior parte dei servizi distribuzione pasti nelle nostre strutture Food for People in India, Nepal e Ghana. Lavoriamo a stretto contatto con le comunità locali di cui siamo al servizio per rispondere alle loro necessità via via che esse si evolvono, e continuiamo a servire cibo ad alcuni cittadini anziani e anche a piccoli gruppi di bambini.

I nostri team stanno valutando il modo migliore per dare assistenza a coloro che ne hanno più bisogno durante questa pandemia. Vi preghiamo di tenere d’occhio i nostri prossimi aggiornamenti su  tprf.org.

Cordiali salutiCOVIDA-19 board letter

Linda Pascotto, consigliere delegato, e tutto il consiglio direttivo di TPRF

 

FacebooktwitterredditpinterestlinkedinmailFacebooktwitterredditpinterestlinkedinmail